Paris: la meilleure nuit blanche

Le notti bianche non mi sono granché piaciute. Troppe persone riversate per le strade, caciara e shopping sfrenato. Per niente comode! La notte bianca di Parigi è però ben altra cosa. E il motivo è sostanzialmente uno. La direzione artistica  di questi eventi parigini è affidata a curatori di spessore internazionale, competenti e stimati. Diversamente da quanto talvolta accade in Italia ( purtroppo Firenze attualmente non è messa per niente bene, nonostante la bellezza della città).

Questa sedicesima edizione ( la notte del prossimo 7 ottobre) è stata affidata a Charlotte Laubard, storica dell’arte e curatrice di mostre internazionali come il Contemporary Art Center di New York.

Il tema della notte bianca parigina di quest’anno è creare un’opera comune.  Si celebrerà quindi la creazione collettivaOpere di arte contemporanea esposte in strade e nelle piazze. Eventi culturali per artisti emergenti o già affermati, provenienti da tutto il mondo.

Durante tutta la durata dell’evento parigino sarà possibile visitare musei gratuitamente o a prezzi scontati. Ci saranno per le strade, musicisti , artisti di strada, istallazioni di arte contemporanea e proiezioni.

Una meraviglia da non perdere. Chi può, vada a Parigi!
I did not really like The ” white nights”. Too many people  inthe streets, kissing and shopping unbridled. Not at all comfortable! The white night of Paris is, however, another thing. And the reason is one. The artistic direction of these Parisian events is entrusted to international, competent and esteemed international curators. Unlike what happens sometimes in Italy (Florence for example), despite the beauty of the city. 

This sixteenth edition (the night of October 7) was entrusted to Charlotte Laubard, an art historian and curator of international exhibitions such as the New York Contemporary Art Center. The theme of the Parisian White Night this year is to create a common work. So collective creation will be celebrated. Contemporary art works exhibited in streets and squares. Cultural events for emerging or already established artists from all over the world.

Throughout the duration of the Paris event it is possible to visit museums for free or at discount prices. There will be musicians, street artists, contemporary art installations and projections.
A marvel not to be missed. Who can, go to Paris!
Modifica

Città Comfort Comodità Curiosità Francia Italia Italy Parigi Town Travel Viaggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: